Premessa

Cos’è il Fantacalcio+?

Doverosa la premessa su queste pagine per spiegare l’origine di un regolamento plus.

Cos’è, allora il Fantacalcio+?

In breve è una versione di Fantacalcio giocata ad un livello altamente divertente, coinvolgente e a rischio dipendenza, per così dire super, proprio come la “S” del nome stesso della lega da cui ha origine sta ad indicare (LSFLega Super Fantacalcio).

Questo Regolamento arricchisce la serie di regole base del Regolamento del Fantacalcio Ufficiale dal quale si prende spunto con una serie di consigli che hanno l’intenzione di migliorare l’esperienza di gioco.

Non parlo solamente di una semplice aggiunta di regole atte a passare da una versione classica, largamente diffusa e giocata negli anni dalla nascita del gioco, ad una Pro, professionale o professionistica che dir si voglia.

No.

Sto parlando di una serie di dritte, inserire tra le regole migliori per giocare al fantacalcio (alcune di esse Pro), per costruire una solida lega che abbia la presunzione di sentirsi unica e speciale in tutto il panorama nazionale

Il Fantacalcio è giocato già da una marea di leghe nazionali. Quelle veramente speciali si contano sulle dita di una mano.

LSF, la Lega Super Fantacalcio, una lega speciale

La modalità di gioco descritta in questo Regolamento è nata e cresciuta grazie alla lega che ho avuto merito, modo e fortuna di creare.

La Lega Super Fantacalcio, la LSF, è una lega speciale, unica, che ogni partecipante farebbe enorme fatica a perdere.

Ogni anno, dal primo di gioco nell’ormai lontano 2007, torniamo su queste pagine, se necessario, per aggiornare consigli e regole in base all’esperienza vissuta con la LSF.

Il bello di un Super Fantacalcio nasce dalla validità dei suoi principi a prescindere da qualsiasi idea di gioco prefissata.

Ecco perché prendo in prestito un consiglio dal Regolamento Ufficiale (lo farò anche in seguito):

Come non è obbligatorio rispettare le Regole in tutto e per tutto, allo stesso modo si può accrescere il divertimento anche senza seguire tutti i consigli e le dritte scritte a seguire.

Molte potrebbero, infatti, non piacere, chetelodicoafare.

Il bello sta proprio nell’adattabilità a qualsiasi situazione: in fondo, questa è una versione maturata negli anni, a partire da tante altre versioni giocate, una in primis naturalmente, quella ufficiale.

Sei pronto a cambiare il tuo modo di giocare al Fantacalcio?

Torna all’INDICE e buona lettura,

Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *