La Lega

Il primo passo fondamentale per giocare al fantacalcio+ consiste nel creare una Lega costituita dalle squadre che parteciperanno al gioco.

IN QUANTI SI GIOCA?

E’ la prima domanda che nasce spontaneamente: qual è il numero perfetto per giocare al fantacalcio?

Al fantacalcio hai chiesto? Beh, sicuramente in 8.

La lega privata LSF nasce infatti con la partecipazione di 8 squadre e per i primi 3 anni di gioco non cambia struttura.

Poi si passa al fantacalcio+.

Già, perché secondo i calcoli canonici del fantacalcio standard (da ora in poi fantacalcio e basta), una lega formata da otto squadre si può mantenere facilmente, riservando al Campionato 28 giornate, alla Coppa 6 giornate (quarti, semifinali e finale sempre con gare di andata e ritorno) e 1 o 2 alla Supercoppa tra le vincitrici delle due manifestazioni (in partita secca o ancora a doppio confronto); così verrebbero utilizzate 35 o 36 giornate sulle 38 disponibili (attualmente), lasciandone almeno due libere per spareggi o qualsiasi altra evenienza.

Secondo noi di fantacalcio+, invece, con l’allargamento della Serie A, portata dalla stagione 2003/2004 a 20 squadre, il numero di giocatori ideali passa da 8 a 10 dato il numero maggiore di calciatori a disposizione per creare la propria rosa.

Per il calendario, beh, ci sono diverse soluzioni e più avanti consiglieremo la migliore.

Il gioco diventa così certamente più difficile ma, allo stesso tempo, più avvincente e combattuto. Uno spasso!

FANTACALCIO+ IN 10

Il numero ideale di squadre consigliato per giocare al fantacalcio+ è, dunque, 10.

Ogni partecipante avrà il compito di creare una squadra (che al fantacalcio+ si riconduce ad una vera e propria società), comprare all’asta i propri calciatori e affrontare le competizioni previste.

Continua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *